1 Luglio 22: APERITALK IN BOTTEGA CON TERRALAB & STORIE SFUSE + APERITIVO VEG BY GREEN GANESHA

1 Luglio 22: APERITALK IN BOTTEGA CON TERRALAB & STORIE SFUSE + APERITIVO VEG BY GREEN GANESHA

Quale modo migliore di inaugurare il “plastic free july” se non davanti ad un delizioso aperitivo sfuso, etico e veg accompagnato da tante chiacchiere ispirazionali?

Il 1 luglio ZeroPerCento, la bottega etica, si trasforma in un vero e proprio salotto in cui incontrare diverse realtà, tutte al femminile, che lavorano quotidianamente per e con l’ambiente.

L’associazione TerraLab che promuove stili di vita sostenibili attraverso il coinvolgimento attivo della comunità sul territorio, Anna di Storie Sfuse che propone soluzioni semplici e creative per adottare uno stile di vita attento al Pianeta e Samuela e Fabiana di Green Ganesha che cureranno l’aperitivo 100% plant based e racconteranno la loro visione di cucina gentile.

 

Vi aspettiamo il 1 Luglio alle 18:30 in bottega, in via Luca Signorelli 13

L'iscrizione è obbligatoria, scrivici a cooperativa@zeropercento.org oppure iscriviti qui

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-aperitalk-di-cibo-e-di-vita-sostenibili-369150337597

 

Leggi di più
cucina vegetale

CUCINA CON GREEN GANESHA - CORSO DI CUCINA VEGETALE MODERNA ETICA, SALUTARE E SOSTENIBILE

Iniziamo con le presentazioni: Samuela e Fabiana sono le fondatrici del progetto di cucina salutare e sostenibile “Green Ganesha” attraverso cui diffondono e insegnano una nuova visione di alimentazione che parla di guarigione, prevenzione e gentilezza per la terra e per le persone che la coltivano.

 

Il 30 giugno porteranno in Bottega lo loro rivoluzione gentile proponendo un workshop di cucina vegetale per tutt* coloro che desiderano scoprire il mondo della cucina 100% plant based e coltivare buone abitudini alimentari, rispettose della salute personale, animale e ambientale. Amplierete le vostre conoscenze in cucina e vi approccerete al cibo con un nuovo spirito, consapevole e gioioso. Un’esperienza di nutrimento a 360°. Non mancherà l’assaggio finale dei piatti preparati durante la lezione.


Cosa imparerete?

  • comporre un piatto unico a base vegetale bilanciato
  • i cereali e le proteine vegetali: tecniche di cottura e abbinamenti
  • le verdure di stagione: conoscerle e valorizzarle
  • cucinare e mangiare con gioia

Il corso si svolgerà dalle 19 alle 21.30 nel nostro bellissimo spazio di ZeroPerCento | Bottega Etica in via Luca Signorelli 13 a Milano.


Il costo della lezione è di  50€ a persona, comprensiva di dispensa e consumazione dei piatti realizzati insieme durante la serata.

I posti sono limitati e l'iscrizione è obbligatoria quindi assicurati il tuo posto qui:

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-cucina-con-green-ganesha-367059072567

Leggi di più
Open City Art – Percorsi green di arte urbana

Open City Art – Percorsi green di arte urbana

Open City Art (OCA) è un mix creativo di socialità, temi ambientali e arte contemporanea che si sviluppa in 20 murales aumentati per le strade delle Zone 8 e 9 di Milano, il cui output è un percorso di street art a cielo aperto e fruibile gratuitamente, che ha per tema gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.


Tutte le opere sono realizzate su cler e il circuito è in via di realizzazione: 11 giovani artisti a partire dal 1° maggio realizzeranno i prossimi 12 murales artistici per avvicinare il pubblico all’emergenza ambientale e, al contempo, all’arte contemporanea e alla street art. Questi 12 lavori si andranno ad aggiungere agli 8 già realizzati in autunno scorso per le strade di Isola e zona Sarpi. Ogni singola opera sarà arricchita con dei contenuti di realtà aumentata e sarà correlata a post e pagine di approfondimento del tema sul sito del progetto.


Le 12 nuove opere saranno completate dal vivo durante 9 street actions aperte al pubblico ossia 9 piccoli eventi su strada di socialità, live street art, incursioni teatrali e gamification a partire dalle ore 18 che si terranno dal 1° maggio al 12 giugno.


Il percorso green di Open City Art si inaugura domenica primo maggio, con un primo appuntamento tutto al femminile: due giovani street artists, Viola Gesmundo e Goja Taro, lavoreranno sul marciapiede antistante Micamera Bookstore (Via Medardo Rosso 19- Isola) sui temi “Parità di genere” e “Vita sulla Terra”.


Domenica 8 maggio, secondo appuntamento presso FIORI (Via Giulio Cesare Procaccini 61) in cui il protagonista è l’obiettivo “Città e comunità sostenibili” nel murales di Luogo Comune.


Il viaggio di OCA continua domenica 15 maggio con un doppio appuntamento: presso i negozi Chaos Gioielli e Mizar Ottica (Via Giuseppe Mussi 9), di nuovo “Parità di genere” e “Vita sulla Terra” sono i temi che ispirano i lavori di Rise e Hazkj.


Domenica 22 maggio, nella giornata internazionale della diversità biologica, presso Gioielleria Anna (Via Losanna 15), è Ser.A a raccontare nel suo murales che cosa significa l’obiettivo “Vita sulla Terra”.


Sabato 28 maggio è il turno di Kint1r che nel suo murales illustra la “Lotta contro il cambiamento climatico”, presso Bar Azzurra (Via Carlo Farini 55).


Domenica 29 maggio lo street artist Dikens23 racconta la “Vita sott’acqua”, presso ZeroPerCento - Bottega Etica (via Luca Signorelli 13).


In occasione della giornata mondiale per l’ambiente, domenica 5 giugno, il tema “Ridurre le disuguaglianze” è protagonista nel murales di Mike, presso SFUSO Shop (Via Losanna 36).


Lunedì 6 giugno, nella prima giornata di FuoriSalone, un doppio appuntamento con i temi “Vita sulla Terra” e “Consumo e produzione responsabili” interpretati da Alessandro di Vicino Gaudio, presso CRU Isola (Via Ugo Bassi 24).


Il viaggio di OCA nei temi dell’Agenda 2030 si conclude domenica 12 giugno, presso L’Officina del Calzolaio (Via Thaon di Revel angolo Piazza Spotorno), con la “Vita sulla terra” interpretata da Pixa.


L’attività di sensibilizzazione e viralizzazione dei contenuti andrà avanti anche dopo la realizzazione delle opere e delle street actions; infatti il circuito di murales rimarrà liberamente fruibile sia a “serrande abbassate”, che a “serrande alzate” tramite il digitale: i murales saranno infatti collegati con un sistema di QR code al sito web dell’intero progetto.


Open City Art è un progetto ideato e realizzato da Mostrami Srl Impresa Sociale, soggetto di Rilevanza Regionale riconosciuto da Regione Lombardia; si inserisce nell'ambito di Lacittàintorno, un programma di Fondazione Cariplo con cui è stato cofinanziato.

Ha ottenuto il sostegno dl Mercurio GP - nostro main sponsor - agenzia di pubblicità e marketing specializzata da 20 anni nella comunicazione della sostenibilità - e la partnership di Nextdoor, Baraba, DOS City Pixel, Inbovisa e Plant for the Planet. 

E’ realizzato con la collaborazione del Comune di Milano nell’ambito del progetto Spazi al Talento ed ha ricevuto il patrocinio del Municipio 9 di Milano.



INFO E CALENDARIO DELL’INTERO CIRCUITO:

https://www.opencityart.it/open-city-art-edizione-2022/ 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Sandro Aglialoro - Responsabile di Mostrami Srl Impresa Sociale - 347 38 95 473  - sandro@mostra-mi.it



Mostrami dal 2010 si occupa della promozione della giovane arte contemporanea come driver di sviluppo sociale e culturale. Il collettivo conta oltre 1300 giovani ed emergenti artisti e una community di oltre 35.000 appassionati d’arte contemporanea.

La città intorno - Il progetto Open City Art s’inserisce nel programma Lacittàintorno di Fondazione Cariplo, che promuove attività culturali capaci di coinvolgere gli abitanti dei contesti urbani fragili nella riattivazione e risignificazione degli spazi inutilizzati o in stato di degrado, per migliorare la qualità della vita e creare nuove geografie cittadine. Per avere informazioni sul programma e sulle diverse azioni promosse consultare: www.lacittaintorno.it  

Leggi di più
Aperitivo Vegano con Anna Panna :-)

Aperitivo Vegano con Anna Panna :-)

Con Anna è stato praticamente amore a prima vista!

Tutto è iniziato su Instagram seguendo le sue stories e le sue ricette vegane!

Ma partiamo dall'inizio: chi è Anna ?

E chi meglio di lei ce lo può raccontare? Si descrive cosi: "Mi chiamo Anna, sono nata in Umbria e vivo a Milano. Sono cresciuta con la mia bisnonna tra orto e pollaio, i miei nonni avevano un ristorante di pesce sulle coste pugliesi e la mia mamma è sempre stata la regina delle torte di compleanno anni ‘80 tutte panna e pesche sciroppate. Sono diventata vegetariana a 13 anni seguendo un istintivo rifiuto nei confronti della carne e poi vegana a 35, con gli anni ho costruito la mia idea di cucina molto semplice e genuina ma gustosa."

Storia dopo storia sul famoso social network, abbiamo sentito come il suo raccontare di cucina vegana fosse molto simile al nostro essere bottegai "speciali" e un po' diversi dagli altri.

Allora come bottega abbiamo deciso di consegnarle un piccolo regalo con le bontà che ogni giorno ci arrivano, ovviamente tutte vegane e "cipollose" (sua grande passione)

Lei è stata davvero super carina e super contenta del regalo e con nostro incredibile stupore, non perchè non credessimo in Anna ma perchè siamo inesperti nel settore, molti suoi followers hanno iniziato a seguire la nostra pagina IG ma soprattutto si sono incuriositi del nostro progetto e sono venuti in bottega a conoscerci.

Alcuni continuano, settimana dopo settimana, a sceglierci e questo ci riempie gioia. 

Con Anna quindi abbiamo iniziato a conoscerci meglio fino ad arrivare ad organizzare un bellissimo aperitivo vegano nella nostra bottega di Via Signorelli 13.

Dopo tanti mesi in cui ognuno di noi ha vissuto poco la socialità, è stato davvero molto bello accogliere in bottega una quarantina di persone, conoscersi, ridere e stare bene. Tutto ovviamente rigorosamente vegan ed healthy :-)

Grazie Anna perchè sono le persone come te che ci aiutano a crescere, migliorarci e creare sempre più impatto sociale nella comunità in cui lavoriamo.

E se ora vuoi seguire anche tu Anna, ecco dove trovarla:

 

Qui alcuni scatti dell'aperitivo realizzati dalla mitica Anna Domaneschi <3

E se anche tu vuoi organizzare un bellissimo aperitivo privato nella nostra bottega, scrivi a cooperativa@zeropercento.org e saremo felici di organizzare insieme il tuo evento

 

Aperitivo Vegano con Anna Panna

 

 

 

 

 

Leggi di più
Perché il lavoro è un diritto di tutti

Perché il lavoro è un diritto di tutti

Siamo molto felici e orgogliosi di invitarvi venerdì 26 novembre alle ore 17 presso la bottega etica ZeroPerCento di via Signorelli 13 per un incontro tra Francesco Maisto, Garante dei diritti delle persone limitate nella libertà personale della Città Metropolitana di Milano e i rappresentanti di alcune cooperative che, nelle carceri italiane, danno lavoro ai detenuti, insegnando loro una professione e offrendo, così’, un’occasione di riscatto. Perché il lavoro, che restituisce dignità alle persone, è un diritto di tutti.

Saranno presenti Susanna Magistretti, presidente di Cascina Bollate, e Marco Girardello, socio della Cooperativa Bee4 altre menti, che racconteranno la loro esperienza.

Modera l’incontrò Francesca Brunati, giornalista di cronaca giudiziaria dell’Ansa e rappresentante dell’Associazione di volontariato Go5-per mano con le donne.

Vi aspettiamo numerosi! 

Leggi di più
Facciamo la pizza!

Mani in Pasta!

Quest'anno per festeggiare il primo compleanno della bottega di via Signorelli 13 a Milano abbiamo deciso di fare le cose in grande, coinvolgendo anche i più piccoli! 

Sabato 27 novembre 2021 dalle 15 alle 16.30 ci sarà il laboratorio di cucina per bimbi dove si imparerà a fare la pizza! 

Per il laboratorio "Mani in Pasta!" ti forniremo noi tutto il materiale 

Il costo del laboratorio è di 15€ e la prenotazione è obbligatoria.

Per prenotarvi potete iscrivervi qui all'evento oppure mandare una mail a : cooperativa@zeropercento.org o chiamare direttamente in bottega per avere informazioni! 

Vi aspettiamo numerosi! 

 

Leggi di più
UN SACCO BELLO! Appuntamento in bottega...

UN SACCO BELLO! Appuntamento in bottega...

L’arte può essere uno straordinario veicolo di comunicazione. In questo crede la bottega etica ZeroPerCento, che ha già commissionato a un noto street artist il suo layout esterno, affidandogli l’interpretazione della saracinesca del nuovo punto vendita di via Signorelli - zona Paolo Sarpi - e che ora si rivolge all’estroso pennarello di Vanni Cuoghi, genovese di nascita e milanese di adozione, per coinvolgerlo in un appuntamento davvero speciale!

 

Cuoghi, pittore onirico e visionario, dal virtuoso ed elegante tocco grafico, sostiene il progetto sociale di ZeroPerCento – l’inclusione nel mondo del lavoro di giovani con disabilità intellettiva - mettendo a disposizione dei clienti la sua creatività: sabato 30 ottobre 2021, dalle prime ore del pomeriggio, sarà presente in bottega realizzando, su richiesta di coloro che sosterranno una spesa etica del valore minimo di € 100, un disegno sulla carta del loro sacchetto, firmando, e così autenticando, la sua opera.

 

Perché la bellezza non ha confini e, volendo, investe ogni dettaglio del nostro quotidiano, immergendoci in scenari o visioni in grado, di volta in volta, di farci riflettere, sorridere…

 

Il ricavato delle vendite della bottega durante la giornata contribuirà, come sempre, a creare nuovi posti di lavoro.

 

Namastè è una cooperativa sociale, senza scopo di lucro, che gestisce a Milano due punti vendita di prodotti etici chiamati ZeroPerCento che hanno lo scopo di insegnare, attraverso l’esperienza della bottega, un lavoro a persone con disabilità intellettiva che non riescono a inserirsi nel mondo del lavoro. Teresa e Paola, rispettivamente Presidente e Vice Presidente, hanno dato vita a questa realtà nel 2017, aprendo la prima bottega etica nella zona più popolare del quartiere milanese di Niguarda. Dal successo di quella esperienza è stata aperta, a novembre 2020, la seconda bottega di via Signorelli 13.

 

Vanni Cuoghi (Genova, 1966). Note biografiche

Diplomato in scenografia presso l’Accademia di Brera, Milano, ha partecipato a numerose biennali in Italia e all’estero, tra cui la Biennale di San Pietroburgo (2008), la Biennale di Praga (2009), la 54 Biennale di Venezia, Corderie dell’Arsenale, Padiglione Italia (2011) la 56 Biennale di Venezia, Collateral Italia Docet (2015) e la Biennale Italia-Cina (2012) e ha, inoltre, partecipato a mostre pubbliche presso il Palazzo Reale di Milano (2007), l’Haidian Exhibition Center di Pechino, in occasione dei XXXIX Giochi Olimpici (2008), il Liu Haisu Museum di Shangai (2008), il Museo d’Arte Contemporanea di Permm, in Russia (2010), il Castello Sforzesco di Milano (2012), la Fabbrica del Vapore di Milano (2015) e Vestfossen Kunstlaboratorium Museum in Norvegia (2018). Sue opere sono state esposte in diverse fiere italiane e internazionali come Frieze (Londra), MiArt (Milano), Artefiera (Bologna), Scope (New York), Off (Bruxelles), Daegu Artfair ,(Corea) KIAF, Seoul (Corea) e

Bank (Hong Kong). Nel 2012, su commissione di Costa Crociere, ha realizzato otto grandi dipinti per la nave Costa Fascinosa e nel 2014 sei per Costa Diadema.

Dall’ottobre del 2015 è titolare della cattedra di Pittura presso l’Accademia Aldo Galli di Como.

Tra le mostre personali pubbliche si ricordano nel 2011 Novus Malleus Maleficarum, a San Pietro in Atrio e Pinacoteca di Palazzo Volpi a Como, nel 2013, Aion ai Musei Civici Cremaschi a Crema,

 

 

nel 2016 Da Cielo a Terra al Museo Ebraico di Bologna, nel 2017 The Invisible Sun, al Museo Francesco Messina a Milano. A fine maggio del 2019 inaugura The eye of the Storm, una mostra personale alla Rossi-Martino Gallery a Hong Kong e a ottobre, la personale Esuli pensieri alla Fondazione Balestra a Longiano (FC). A luglio del 2020 inaugura la mostra personale Apnea a cura di Elisabetta Sgarbi e con il supporto di M.Ar:Co alle Argenterie nella Villa Reale di Monza. A luglio 2021 inaugura la personale Submariner, a cura di Nicoletta Castellaneta e Ivan Quaroni, presso l’Acquario Civico di Milano.

 

 

Un sacco bello!

ZeroPerCento, la bottega etica

Milano, via Signorelli 13

Tel. 0289779253

signorelli@zeropecento.org

www.zeropercento.org

www.vannicuoghi.com

 

 

 

 

 

Leggi di più
Diversity Day

Diversity Day 2021

Digital Diversity Day 2021

Un evento unico, completamente in digitale, per rispondere in modo efficace e immediato ai rapidi cambiamenti che ci troviamo ad affrontare.

Cos'è Diversity Day

Obbiettivo primario degli eventi è quello di facilitare l’accesso al mercato del lavoro a persone con disabilità e appartenenti alle categorie protette attraverso il contatto diretto con i manager aziendali.

Gli eventi sono, inoltre, un momento di incontro e di ritrovo per potersi confrontare di persona tra aziende, università, istituzioni e operatori di settore.

Da diversi anni il Diversity Day 2021 diventa luogo di incontro tra aziende e persone di categorie protette in cerca di lavoro. Se negli anni scorsi l’incontro era in presenza, quest’anno il diversity day diventa digital!

Diversity Day 2021 nonostante il momento difficile ha deciso di non fermarsi e di impegnarsi con ancora più energia per continuare a garantire l’incontro tra le aziende e i giovani talenti in maniera più capillare e inclusiva… quest’anno il Diversity Day 2021 sarà completamente digitale, con molte novità!

Dal 15 al 17 giugno i candidati potranno iscriversi alle singole attività (conferenze, presentazioni aziendali, colloqui conoscitivi), partecipare alle conferenze tematiche, inviare la propria candidatura spontanea e candidarsi alle offerte di lavoro presenti sul sito.

Ma non finisce qui! Il Diversity Day 2021 proseguirà dal 18 al 30 giugno con altri appuntamenti.

L’iniziativa inizia il 15 giugno con tanti webinar gratuiti dove le aziende inizieranno a presentarsi mentre ai canditati viene data la possibilità di fare domande dirette. Proseguirà il 16 e 17 giugno con tanti appuntamenti.

Tra il 24 e il 30 giugno saranno programmati i colloqui one-to-one e gli incontri di orientamento.

DOVE?

L’evento sarà completamente in digitale e si svolgerà tramite la piattaforma di videoconferenza SkyMeeting, sia per i webinar che per i colloqui.

Potrai accedere da pc, tablet, smartphone.

Dopo aver effettuato la registrazione riceverete il link per accedere all’evento.

ATTIVITA' IN PROGRAMMA

  • Dal 15 al 17 giugno avrai la possibilità di partecipare ai webinar tematici.
  • Dal 21 al 22 giugno si svolgeranno le attività di training point.
  • Dal 24 al 30 giugno avrai la possibilità – previo appuntamento – di svolgere colloqui conoscitivi one-to-one e colloqui di orientamento.

Ogni webinar può ospitare massimo 150 persone e ha una durata indicativa di 90 minuti (suddivisi tra momenti di presentazione da parte delle aziende e momenti in cui avrai la possibilità di fare domande e chattare live).

Tutte le info su Diversity Day 

Leggi di più
Inclusivo, etico e made in Italy: ZeroPerCento apre il secondo food market

Inclusivo, etico e made in Italy: ZeroPerCento apre il secondo food market

ZeroPerCento raddoppia! Sull’onda del grande successo ottenuto con il primo negozio nel quartiere di Niguarda a Milano, apre in via Luca Signorelli 13 il nuovo store ZeroPerCento, il food market della cooperativa Namasté che promuove l’inserimento lavorativo di persone da tempo disoccupate e con disabilità intellettiva.

Non solo. Nei negozi ZeroPerCento si trovano esclusivamente prodotti di aziende agricole e cooperative sociali italiane: uno degli obiettivi perseguiti, infatti, è la valorizzazione di produttori etici che garantiscono una fornitura di ottima qualità.


Il nuovo store avrà la peculiarità di vendere tutti prodotti sfusi: frutta e verdura, ma anche pane, pasta, granaglie, succhi, birra e vino, rigorosamente provenienti da una filiera etica, attenta all’ambiente e al lavoro dell’uomo. Nel negozio di via Signorelli sarà, inoltre, presente un ricco corner di cosmetici, tutti naturali ed ecosostenibili, e di articoli per la cura della casa, il cui utilizzo assicura il rispetto e la tutela dell’ambiente.

Nel periodo di emergenza da Covid 19, durante il quale sempre più saracinesche
desolatamente si abbassano, la cooperativa Namastè lancia un messaggio fuori dal coro, trasmettendo uno sguardo positivo sulla realtà che spinge a rischiare e investire su un progetto che crede nella potenzialità di ogni essere umano in grado di trasformare le diffuse ricchezze del nostro Bel Paese in bene comune.


L’impegno e la passione delle due promotrici, Paola e Teresa, è stato, infatti, riconosciuto e premiato da numerosi partners che hanno deciso di sostenerle e affiancarle nella loro impresa.


Questa seconda bottega è frutto di un’intensa rete di collaborazioni: Fondazione Cattolica Assicurazioni, che ha permesso negli anni alla cooperativa sociale di crescere; Fondazione di Comunità Milano, che attraverso il Bando 57 sostiene la nuova apertura di ZeroPerCento; il Comune di Milano che ha finanziato il progetto nell'ambito del bando FabriQ Quarto 2019 e Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Snam e Fondazione Bracco, Fondazione Peppino Vismara, Fondazione Con il Sud e UBI Banca che qualche mese fa hanno conferito a ZeroPerCento il primo premio nel concorso Welfare che Impresa!.

E, non per ultimi, Impact Hub Milano, Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, G-Factor incubatore acceleratore di Fondazione Golinelli, che con i loro percorsi di accelerazione e mentorship hanno aiutato ZeroPerCento a definire la strategia di crescita.

Il 26 novembre 2020 il nuovo punto vendita, progettato dallo studio di Architettura 23Bassi, apre in via Signorelli 13, con orario continuato dalle 9.30 alle 19.30 con lo scopo di diventare, come già successo a Niguarda, luogo d’incontro e punto di riferimento di un quartiere già commercialmente molto vivo.

 

Leggi di più